mercoledì 9 giugno 2021

CHIARA MARLETTO: CONTROFATTUALI, LA SCIENZA DEL SI PUO'- NON SI PUÒ

CHIARA MARLETTO The Science of Can and Can't A Physicist’s Journey Through the Land of Counterfactuals

 
Indice dei Contenuti

  • Chiara Marletto: i controfattuali in fisica
  • Il costruttore universale 
  • Il claim di Chiara Marletto: "datemi una stampante e cambio la Fisica"
  • I controfattuali in fisica e il costruttore universale
  • La scienza del "si può" e "non si può"
  • La Fisica quantistica
  • Il campo di studi
  • Fisica e Filosofia
  • Dai Presocratici a Leibniz
  • L' interdisciplinarietà ed i controfattuali in fisica
  • Il Wolfson College
  • Una modesta proposta a proposito di controfattuali in fisica

  • Chiara Marletto: i controfattuali in fisica

 

Chiara Marletto nel suo libro su i Controfattuali in fisica "The Science of Can and Can't: A Physicist's Journey Through the Land of Counterfactuals" https://www.amazon.it/s?k=chiara+marletto&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref=nb_sb_noss_1  parla dei di un suo “costruttore universale”, una stampante in 3D,  che rivoluziona il modo di pensare "onde", "particelle", e la "relatività".

  • Il costruttore universale 

Chiara Marletto parla di un costruttore universale che pare  un occhieggiare alla Mathesis universalis di Leibniz. Più semplicemente (si fa per dire) di uno strumento che in futuro sarebbe alla portata di tutti come ora i computer: una rivoluzione tecnologica ancora più innovativa di quella in cui siamo immersi.

  • Il claim di Chiara Marletto: "datemi una stampante e cambio la Fisica"

Il costruttore universale è pensabile come una sorta di stampante e Chiara pare dire "datemi una stampante in 3D" e rivoluzionerò il modo di pensare "onde", "particelle", "quanti" e, con buona pace dello zio Einstein, anche la relatività.

  • I controfattuali in fisica e il costruttore universale

In breve: una macchina che non si limita a produrre calcoli "ma anche", per l'appunto con le leggi della fisica, ogni trasformazione fisica. La "teoria dei costruttori" potrebbe fornire nuovi paradigmi e superare i dissidi tra quantistica e relatività: si sa che il moto non si concilia con la termodinamica. 

  • La scienza del "si può" e "non si può"

Chiara Marletto https://www.chiaramarletto.com/research  da Oxford, del Wolfson Collegericercatrice in Fisica teorica, solidi studi al Politecnico di Torino, affronta il tema del "si può" basta solo tenere a mente anche il "non si può" e chiarisce "esprimiamo le leggi fondamentali come vincoli e su quali trasformazioni sono possibili e impossibili"

  • La Fisica quantistica

Sì, c'è molto movimento in Fisica e ad Oxford: non si fermano un attimo non solo per quanto riguarda i controfattuali in fisica. Mentre il "principio di indeterminazione" di Heisenberg è già preso di mira da Chiara, la domanda delle domande che si rivolgono i ricercatori è se la fisica quantistica sia valida oltre il campo microscopico quindi nei sistemi macroscopici.

  • Il campo di studi

Affrontano la meccanica quantistica, l'entanglement, l'iperentanglement per stabilire se le leggi sono valide o meno nell'intero universo e non dimenticano la teoria dell'informazione.

  • Fisica e Filosofia

I controfattuali in fisica, di cui parla Chiara Marletto in "The Science of Can and Can't: A Physicist's Journey Through the Land of Counterfactuals", attengono a "ciò che è possibile o ciò che è impossibile, al contrario di ciò che accade". Tuttavia anche la Filosofia si interroga sul cosa si può dire e non dire, e come si può dire.

  • Dai Presocratici a Leibniz

Tra Fisica e Filosofia, dai tempi dei Filosofi presocratici, s'intreccia un dialogo che attraversa i secoli: si pensi al calcolo infinitesimale che vede impegnarsi Eudosso, Euclide, Anassagora, Archimede, Newton e Leibniz. E la ricerca di senso non è solo del Filosofo ma della stessa Scienza. 

  • L' interdisciplinarietà ed i controfattuali in fisica

Un pensiero, uno sguardo inedito è il solo modo per fornire nuove spiegazioni del mondo e non solo per quanto riguarda i controfattuali in fisica ma nelle scienze della vita e della mente ed in Filosofia.

La home page del College recita "quanto sono quantistici i sistemi viventi? " e "la vita è inevitabile o accidentale? 

Le stesse domande che i filosofi presocratici Eraclito, Anassimandro ed Anassimene e Democrito si pongono nei loro studi sulla physis.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Presocratici

  • Il Wolfson College

Non a caso, il Wolfson College accoglie, oltre a Fisici e Premi Nobel come il prof. Leggett ed il Prof. Zeilinger, Premio Wolf in Fisica, anche Filosofi. In quelle stanze si coltivano studi all'insegna di indipendenza e libertà.

Al Wolfson College la realtà fisica vive in un mix di teorie ed esperimenti senza steccati tra discipline.

  • Una modesta proposta a proposito di controfattuali in fisica

Una modesta proposta: un incontro Chiara Marletto e Gabriella Greison, un Ted in teatro ci sta proprio bene. Pregustiamo un match tra il gatto di Schrödinger di cui parla Greison e l'Heisenberg di Marletto. 
Benvenuti nel futuro. 

https://frame-frames.blogspot.com/search/label/ATTI%20CONFERENZE-CONVEGNI%20di%20GIACINTO%20PLESCIA



Nessun commento:

Posta un commento