sabato 18 febbraio 2023

Il telescopio Webb e la galassia LEDA

Il telescopio spaziale James Webb ha catturato l’immagine di una galassia a spirale chiamata LEDA 2046648 che si trova a un miliardo di anni luce dalla Terra.

Il telescopio spaziale restituisce nuovamente un’immagine di grande interesse. 

I ricercatori dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) hanno utilizzato James Webb per catturare l’immagine di una galassia a spirale che assomiglia alla nostra Via Lattea.

Il sistema stellare, chiamato LEDA 2046648, si trova a un miliardo di anni luce di distanza dal nostro nella costellazione di Ercole e contiene migliaia di galassie, trilioni di stelle e innumerevoli pianeti.

 


L’ESA ha pubblicato l’immagine il 31 gennaio e l’ha descritta come un’immagine di calibrazione per “verificare le capacità del telescopio mentre veniva preparato per le operazioni scientifiche“. 

Gli astronomi dell’ESA hanno scattato l’immagine con la Near InfraRed Camera (NIRCam) del telescopio Webb.

Questa fotocamera ultrapotente è in grado di rilevare le lunghezze d’onda più lunghe dell’infrarosso prodotte dalla luce proveniente da questa distanza. 

Il redshifting descrive l’allungamento della lunghezza d’onda della luce quando si allontana da noi, aumentando fino a farla apparire più rossa del previsto. 

Si verifica a causa dell’espansione dell’universo. Sistemi lontani come LEDA 2046648 si allontanano infatti sempre di più dalla Terra.

La maggior parte dei blob visibili che circondano LEDA 2046648 sono galassie, anche se diverse stelle possono essere individuate grazie ai loro picchi di diffrazione. 

Alcuni oggetti nell’immagine potrebbero avere un’età pari a 300 milioni di anni dopo il Big Bang. Naturalmente, quando si parla di un’immagine di un oggetto distante un miliardo di anni luce significa che si sta osservando la luce di una galassia di un miliardo di anni fa.


Nessun commento:

Posta un commento